Home

Articoli recenti

Dalla deposizione di Jacques de Molay al processo ai Templari

Durante il processo intentato all’Ordine del Tempio nel 1309, l’atteggiamento dell’ultimo maestro dell’Ordine Jacques de Molay, fu alquanto contraddittorio, probabilmente a causa di torture e minacce ricevute dagli inquisitori. Egli oscillò tra l’ammissione di alcune “colpe” e la difesa dell’Ordine, facendo sempre appello al papa affinché fosse direttamente lui ad ascoltarlo e giudicarlo. In unaContinua a leggere “Dalla deposizione di Jacques de Molay al processo ai Templari”

La caccia nel Medioevo

Il medioevo , infatti, rappresenta il momento in cui le tecniche di caccia risentono ancora delle tradizioni, delle tecniche e delle modalità primitive ed antiche, ma allo stesso tempo prelude ai nostri tempi moderni, di una caccia intesa non più solo come mero espediente di sopravvivenza e di esercizio fisico, ma assume valori di carattereContinua a leggere “La caccia nel Medioevo”

Un codice di comportamento militare emanato da Federico Barbarossa (1158)

L’imperatore del Sacro Romano Impero, Federico I, detto il Barbarossa, era spesso impegnato in campagne in Italia contro città ribelli come Milano. Quando iniziò una campagna nel 1158, Federico emanò una serie di regole da seguire per il suo esercito. Il biografo di Federico, Ottone di Frisinga, ha registrato queste 25 regole nella sua operaContinua a leggere “Un codice di comportamento militare emanato da Federico Barbarossa (1158)”

Ottieni i nuovi contenuti, spediti direttamente nella tua casella di posta.